wordpress only

OTTIMA POSIZIONE CENTRALE


Per completare la nostra accoglienza, la Guest House Colonna 18 Roma offre anche un'ottima posizione centrale in uno dei quartieri residenziali più eleganti della capitale, a una breve passeggiata di distanza dalle principali attrazioni turistiche del centro storico di Roma.

La Dolce Vita

Strategicamente posizionate nell'esclusivo quartiere Prati, usciti dalla vostra camera del Colonna 18 potrete facilmente disporre di un'ampia scelta di ristoranti, boutique, bar e servizi commerciali. Il tutto a due passi di distanza dalla monumentale Piazza Cavour, dall'antico Castel Sant'Angelo e dal Ponte degli Angeli del Bernini. Leggermente più distanti, potrete raggiungere anche Piazza San Pietro con il fantastico colonnato del Bernini e la basilica. Se, invece, volete visitare i Musei Vaticani e la Cappella Sistina dovete attraversare Piazza Risorgimento e seguire la fila.

Attraversato il Tevere, in pochi minuti potrete raggiungere Piazza di Spagna, uno degli angoli più esclusivi dello shopping romano, pieno di boutique e atelier d'alta moda. Passeggiando lungo Via del Corso, nella direzione opposta a Piazza Venezia, potrete visitare Piazza Navona, il Pantheon e poi continuare per Piazza del Popolo e il lussureggiante parco di Villa Borghese con l'omonima galleria d'arte.

E' difficile immaginare una posizione migliore di quella del Colonna 18. Controllate subito la nostra posizione sulla mappa Interattiva di Roma di questa pagina e poi prenotate prima che sia troppo tardi. Vi ricordiamo che disponiamo solo di 5 camere da letto.

Attrazioni Raggiugibili a Piedi

Uscite dalla vostra camera della Guest House Colonna 18, potrete facilmente raggiungere le seguenti attrazioni turistiche e punti d'interesse:

• I negozi, i bar e i ristoranti del quartiere Prati • Castel Sant'Angelo • Basilica di San Pietro • Musei Vaticani • Cappella Sistina • Ponte degli Angeli • Gallerie d'Arte e Musei • Piazza Navona • Il Pantheon • Campo de' Fiori • Fontana di Trevi • Piazza del Popolo • Villa Borghese e la Gallleria d'Arte